vai subito al contenuto

La volpe Mindi

foto La signora Lucia e Mindi la volpe Mindi tra i bambini

nome scientifico Vulpes vulpes

Un batuffolo di pelo arancione, due occhi vispi e un musetto semplicemente irresistibile.

Sono una volpacchiotta, nata verso i primi di aprile e trovata l'8 maggio 2017 sulla sponda destra del lago di Sernio, ai piedi di una roccia sul ciglio della strada, dove probabilmente la mia mamma è stata investita da una macchina e io sono rimasta sola, senza sapere che fare, con una zampina gonfia e dolorante e il rischio di essere investita anch'io.

La signora Lucia mi ha raccolto e portato a casa sua e mi ha chiamato Mindi, in ricordo di una cagnolina (un Volpino di Pomerania) che le aveva fatto compagnia per tanti anni!

È stata davvero amorevole, mi ha dato da mangiare piccoli pezzetti di carne, mi ha asciugato per bene, mi ha massaggiato, e mi ha prestato tutte le cure necessarie per i primi giorni.

Poi mi ha consegnato alle guardie forestali che mi hanno condotto al CRAS. Qui sono cresciuta, in compagnia di un altro volpacchiotto come me, facendo la felicità dei tanti bambini che in queste settimane sono passati a vedere il Centro e sono rimasti letteralmente incantati dal mio musetto simpatico e dolcissimo.

Ora sono grandicella e indipendente, e tra poco tornerò libera a correre nei boschi e nei prati, sperando di incontrare magari un maschietto di volpe con cui formare una nuova coppia per l'anno prossimo…