vai subito al contenuto
Cronologia storica
Europa e MondoLombardiaValtellina e Valchiavenna
11000 a C?: pitture di Altamira   
  Vll mill. a.C.?: insediamenti estivi ad alta quota (bivacco in Valfurva)
 VI mill. a.C.: primi petroglifi in Val Camonica  
  V miII. a.C . primi petroglifi a Grosio
4000 a C.?: arte megalitica dell’Europa occidentale   
2000 a.C.?: arrivo in Grecia dei popoli indoeuropei  
II millennio a.C.: migrazioni di popoli indoeuropei in Italia  II mill. a.C.: pugnali di bronzo di Piattamala
  XVIII sec. a.C.: stele di Caven 3
X sec. a.C.: civiltà villanoviana   
IX sec a.C.: inizi della civiltà di Hallstatt (ferro)  
766 a.C.: prime Olimpiadi in Grecia   
753 a.C.: nascita di Roma   
 VII sec. a.C.: gli Etruschi nella Pianura Padana 
509 a.C.: repubblica romana  VI sec. a.C.? cinturone bronzeo a losanga di Tirano 900 a C: Età deI Ferro
400 a C?: prime incursioni celtiche in Italia   
222 a.C.: occupazione romana della Gallia Cisalpina   
 196 a.C.: conquista romana di Como  
27 a.C.: principato di Ottaviano  I sec. a.C.?: iscrizioni retiche di Montagna e Tresivio
 15 a.C. conquista romana delle Alpi Centrali 
64: prima persecuzione (di Nerone) contro i cristiani  I sec. d.C. stele funeraria di Stazzona
 286-402 Milano capitale dell’Impero d’Occidente 
297: riforma territoriale di Diocleziano (prefetture e diocesi)   
303: ultima persecuzione (di Diocleziano) contro i cristiani   
 313: Editto di Milano: libertà di culto  
 386: San Felice vescovo di Como 
391: Editto di Tessalonica: proibizione dei culti pagani e delle Olimpiadi   
476: caduta dell’Impero Romano d’Occidente   
493: regno degli Ostrogoti in Italia  
  500?. la Valtellina nel regno ostrogoto
535-553: guerra goto-bizantina  
540: Franchi e Burgundi controllano I’area alpina   
  564: prima epidemia di peste in valle
568: regno dei Longobardi in Italia  
 588: i Longobardi nell’Isola Comacina  
643: Editto di Rotari  
698: conversione dei Longobardi al cattolicesimo (Sinodo di Pavia)   
  720?: completamento della conquista longobarda
774: Carlo Magno contro Desiderio  
  775: donazione della Valtellina al monastero di S. Dénis
800: Sacro Romano impero  
800-887: imperatori carolingi  
  824: diploma di Lotario (interpolato)
843: Trattato di Verdun  
877: Capitolare di Kiersy: ereditarietà dei feudi maggiori  IX-X sec: xenodochi sui passi (S. Remigio, S. Perpetua)
962:
- Ottone I restaura I’impero
- istituzione dei vescovi-conti
 962: Ottone I cede Teglio alI’arcivescovo di Milano
962-1024: dinastia di Sassonia  
1027-1125: dinastia di Franconia  
1037: Constitutio de feudis: ereditarietà dei feudi minori   
 1118-27: prima guerra tra Milano e Como: vittoria di Milano 
  1158: Federico Barbarossa a Chiavenna
1176: a Legnano sconfitta di Federico Barbarossa ad opera della Lega Lombarda 1176: incontro a Chiavenna tra Federico Barbarossa e il cugino Enrico il Leone
  1196: i Comaschi devastano Bormio
  1264: Teglio espugnata dai Milanesi
 1265-88: seconda guerra tra Milano e Como: vittoria di Milano 
1266: a Benevento sconfitta irreparabile di Manfredi e dei ghibellini  
  1269: Corrado Venosta imprigiona a Sondalo Raimondo Torriani, vescovo di Como
1291: patto di alleanza dei cantoni Uri, Schwyz e Unterwalden   
  1335: la Valtellina e la Valchiavenna nel Ducato di Milano
1347-51: epidemia di peste nera che uccide la metà degli Europei   
1367: nascita della Lega Caddea   
  1377: Bormio entra a far parte della Signoria dei Visconti (24.04)
1395: nascita della Lega Grigia   
  1408: Poschiavo nella Lega Caddea
 1416: i Veneziani in Val Camonica 
  1432:
- battaglia di Delebio: i Valtellinesi coi Visconti
- Teglio (filoveneziana) distrutta
 1433: pace di Ferrara: Brescia e Bergamo nella Repubblica di Venezia 
  1436: a Chiavenna è concessa dai Visconti una grande fiera
1471: patto d’unione delle Tre Leghe (Caddea, Grigia, Dieci Diritture)  
  1487:
- calata dell’esercito grigione
- il Duca Ludovico il Moro decide di fortificare Tirano e Chiavenna
  1492: apparizione della Madonna di Gallivaggio (10.10)
  1500-12: la Valtellina sotto i Francesi
  1504: apparizione della Madonna di Tirano (29.09)
1508: Lega di Cambrai, antiveneziana   
1511: Lega Santa, antifrancese.   
  1512: i Grigioni occupano la Valtellina e la Valchiavenna
  1513: ordine di smantellamento delle fortezze
  1514: i Grigioni autorizzano la fiera di S. Michele a Tirano
1517: avvio della Riforma Luterana   
  1526:
- pestilenza (a Teglio 1500 morti)
- editto libertario di Ilanz
- nuovo ordine di smantellamento delle fortezze
 1535: il Ducato di Milano agli Spagnoli 
1545-63: Concilio di Trento  
  1549: edizione definitiva degli Statuti di Valtellina
1555: pacificazione di Augusta: Cuius regio eius religio  
1559: trattato di Chateau Cambrésis   
  1580: Carlo Borromeo al Santuario di Tirano
1582: calendario gregoriano  
  1589: visita pastorale in valle del vescovo Feliciano Ninguarda
1598: Editto di Nantes  
 1603: costruzione del forte di Fuentes 
1618-48: Guerra dei Trent’anni 1618:
- frana di Piuro (1000? Morti)
- muore sotto tortura a Thusis l’arciprete Nicolò Rusca
  1620: da Tirano parte la rivolta valtellinese nota sotto il nome di Sacro Macello (19.7)
1624-42: Richelieu primo ministro di Francia  
  1625: i Francesi in valle
  1626: Trattato di Monzon
  1627: i forti della Valtellina vengono presi in consegna dalle truppe pontificie
  1637: resa del Duca di Rohan
 1639: Capitolato di Milano 
1689: in Inghilterra monarchia costituzionale  
 1714: la Lombardia passa agli Austriaci 
 1726: conferma del Capitolato di Milano 
1751-72 pubblicazione dell’Enciclopedia, diretta da Diderot e D’Ambert  
1756-63: Guerra dei Sette Anni  
 1762: nuovo trattato tra la Rezia e il Ducato di Milano 
1773: soppressione della Compagnia di Gesù  
  1788: Ragionamento giuridico-politico di A. De Simoni
1789: Rivoluzione francese  
1792: proclamazione della repubblica in Francia  
1794: reazione termiodoriana  
  1795-97: sorgono le società patriottiche
 1796: demolizione del forte di Fuentes 
1796-97: I campagna d’Italia del gen. Bonaparte  
1797: Repubblica Cisalpina 1797: il Consiglio Generale della valle proclama l’indipendenza (19.6) con il Decreto di Passariano la Valtellina e le contee vengono annesse alla Repubblica Cisalpina (10.10);
1798: inizio della campagna d’Egitto  
1799:Bonaparte rientra in Francia e diviene Primo Console (autunno) 1799: battaglia tra Austriaci e Francesi sul Mortirolo (primavera): in maggio gli Austriaci a Tirano
1800: II campagna d’Italia 1800: i Francesi in Valtellina (luglio)
1802: La Cisalpina si trasforma in Repubblica Italiana (26.1) 1802: Valtellina e Valchiavenna nel Dipartimento del Lario
1803: i Grigioni nella Confederazione Elvetica1803: coscrizione obbligatoria 
1804: Napoleone imperatore  
1805: Regno d’Italia (marzo) 1805: Valtellina e Valchiavenna formano il Dipartimento dell’Adda, con Sondrio capoluogo
 1806: in vigore il Codice napoleonico 
  1807: frana di Sernio
  1809: terza rivolta antifrancese, guidata dal tellino Corrado Juvalta
  1813: fra Tirano e Sondalo bande di disertori
1814-15: Congresso di Vienna 1814: l’Austria annette la Lombardia (12.6) 
1815: Napoleone sconfitto a Waterloo  1815: la Valtellina aggregata al Lombardo – Veneto (15.4)
1820-21: moti carbonari  
  1825: inaugurazione della strada dello Stelvio
 1832: risarcimento della confisca reta 
  1836: il colera infierisce a Grosio
  1838: l'imperatore d'Austria Ferdinando I visita la Provincia di Sondrio
  1844: studi economici di Francesco Visconti Venosta e Luigi Torelli
1848:
- rivoluzioni in Europa
- repubblica di Venezia
-  5 giornate di Milano
 1848: voto plebiscitario per l’annessione al Piemonte (29.5)
1848-49: guerra del Regno di Sardegna contro I’Impero Austriaco  
1849: sconfitta delle repubbliche di Firenze, Roma e Venezia   
1852: Napoleone lll Imperatore  1852: la produzione di vino quasi annullata per la crittogama
  1855:
- epidemia di colera
- costruzione strada dell’Aprica
  1857: l'Arciduca Massimiliano d'Asburgo visita la provincia
1859: guerra franco-piemontese contro I’Impero Austriaco1859: la Lombardia nel Regno di Sardegna1859:
- la Valtellina insorge (29.5)
- i volontari respingono gli Austriaci in Valdisotto (25.6)
- Visconti Venosta commiss. regio
- Garibaldi a Sondrio e allo Stelvio
- Enrico Guicciardi intendente generale
- Luigi Torelli governatore
1861: proclamazione del Regno d’Italia   
1866: guerra italo-prussiana contro I’Austria 1866: scontri sullo Stelvio tra Italiani e Austriaci
  1870:sorge la Società Enologica Valtellinese
1871: Roma capitale d’Italia 1871:
- nasce la Banca Popolare di Sondrio
- alluvione di Boalzo
1876: la Sinistra aI governo d’Italia 1876: Giuseppe Marcora (Sinistra) eletto deputato a Tirano
1891: Rerum Novarum di Leone XIII  
1892: fondazione del Partito socialista  
  1894: inaugurazione della ferrovia Colico-Sondrio
  1895: il radicale Luigi Credaro eletto deputato a Tirano
  1896: nasce il Corriere della Valtellina
  1897: nasce il Lavoratore Valtellinese
1898: strage di Milano  
1900:
- vittoria dell’opposizione liberale
- uccisione di Umberto
  
  1902: ferrovia Sondrio – Tirano
  1903: a Pineta di Sortenna (Sondalo) il primo sanatorio italiano
  1906: I congresso dell’Unione democratico-cristiana
  1907: ferrovia del Bernina Tirano-Poschiavo
  1908: nasce la Banca Piccolo Credito Valtellinese
  1910: centrale AEM di Grosotto
  1910-14: Credaro Ministro della Pubblica Istruzione
  1911: scontri sull’insegnamento della religione cattolica nelle scuole
1912: in Italia suffragio universale maschile  
1914-18  1a Guerra Mondiale  1914: muore a Roma Emilio Visconti Venosta
1915: intervento italiano nel conflitto 1915: decretazione dello stato di guerra (25.5) 
  1917: la Valtellina compresa nel territorio delle retrovie
1919:
- conferenza di pace di Parigi
- Società delle Nazioni
- fondazione del Partito Popolare e dei Fasci Italiani di Combattimento
 1919:
- elezioni: PP 40.6% PS 31.5% Liberali 27.9%
- Luigi Credaro commissario civile del Trentino Alto Adige
1919-20: "biennio rosso"   
  1920:
- Camera del Lavoro di Sondrio
- Fasci di Sondrio e Morbegno
- Fascio a Tirano
1921: fondazione del Partito Comunista 1921:
- elezioni PP 49.6%, Blocco Naz. 24.9% PS, 19% PC 6.5%.
- nasce la Società Storica Valtellinese
1922: Mussolini primo ministro (31.10)  
 1923-5: chiusura forzata dei giornali non fascisti 
 1924: elezioni: PNF 40% PP 22% contadini 15% sinistre 11% lib. 6% 
  1925: scioglimento delle Giunte com. di sinistra di Bianzone, Tirano, Sondalo
1927: l'Italia adotta la Carta del Lavoro 1927:
- alluvione in tutta la provincia
- Aprica comune autonomo
1929: Patti Lateranensi  
  1932-40: costruzione Villaggio Sanatoriale di Sondalo
1933: Hitler primo ministro  
  1935: nasce il Parco Nazionale dello Stelvio
1936:
- Impero dell’Africa Orientale Italiana
- nascita dell'asse Roma/Berlino
  
  1938: fallimento della Banca della Valtellina
1939-45: 2a Guerra Mondiale   
1940: intervento italiano nel conflitto  
1943:
- sbarco Anglo-Americano in Sicilia
- caduta di Mussolini
- l'Italia firma l'armistizio (8.9)
- costituzione della Repubblica Sociale Italiana
- nascita del Comitato Liberazione Nazionale
 1943: prime riunioni della Resistenza (manifesto di Casa Ponti - 08.09)
1945:
- liberazione dell'Italia settentrionale
- resa dei tedesci
- nascita dell'ONU
1945: cattura ed esecuzione di Mussolini a Dongo1945: liberazione della valle (29.04)
1946: proclamazione della Repubblica Italiana (2.6) 1946: referendum: Repubblica 40.639, monarchia 29.228 voti 
  1947: Pio XII proclama la Madonna di Tirano patrona della Valtellina
1948:
- proclamazione della Costituzione repubblicana
- vittoria elettorale della Democrazia Cristiana
 1948: elezioni: la DC ottiene la maggioranza assoluta
1949:
- Patto Atlantico
- istituzione NATO
  
  1956:
- morte di E. Vanoni
- istituzione del B.I.M.
1957: Trattato di Roma (Mercato Comune Europeo - ed URATOM)  
1962: governo di centro-sinistra  
  1965: beatificazione del sacerdote e filantropo chiavennasco don Luigi Guanella
 1969: strage di Piazza Fontana (Milano) 
 1970: nasce la Regione Lombardia 
  1973: istituzione delle Comunità Montana di Valtellina e di Valchiavenna
1976: governo Andreotti di "solidarietà nazionale"  
1979 primo Parlamento Europeo  
  1983: frana di Tresenda (22.5): 18 morti
1984: nuovo Concordato col Vaticano 1984: 4 Comunità Montane in Valtellina
  1987:
- calamità naturali in tutta la valle: alluvione (18-19 luglio); frana di Val Pola
-Valdisotto (28.7), 28 morti evacuazione della zona Tirano/Sondalo (settembre)
- visita del Presidente della Repubblica Francesco Cossiga (06.08)
- visita del Presidente del Consiglio Giovanni Goria (11.08)
  1988: il Presidente del Senato Spadolini consegna alla Provincia di Sondrio la Medaglia d'Argento al Valor Militare per attività partigiana
1994:
- iniziative giudiziarie della procura di Milano ("Mani pulite")
- crisi dei Partiti
- il Polo delle Libertà vince le elezioni:
- Governo Berlusconi
- Governo Dini ('94-'96)
 1994:
- inaugurazione del monumento eretto a Tirano agli emigranti valtellinesi e valchiavennaschi nel mondo
- nasce il Centro provinciale di documentazione sulla emigrazione
- il sondriese Tremonti Ministro delle Finanze
  1995:
- il Presidente della Repubblica Scalfaro incontra il Cardinale Martini a Motta di Campodolcino
- muore a Roma il sondriese don Egidio Viganò, settimo successore di don Bosco (23.6)
1996:
- l'Ulivo (centro-sinistra) vince le elezioni politiche
- Governo Prodi ('96-'98)
1996:Il Papa a Como in visita alla diocesi (4 e 5 maggio)1996 il papa compie un giro in elicottero sulla provincia
  1997: la Provincia di Sondrio e il Cantone dei Grigioni celebrano insieme i 200 anni di buon vicinato
1998 Governo D'Alema  
  1999 il tiranese Benedetto Della Vedova viene eletto al Parlamento europeo