vai subito al contenuto

Situazione strade: ordinanze e lavori in corso

Ordinanza n. 163/2016 SEGNALETICA divieto per massa sup 3,5 t. Ponte S. Pietro a Samolaco s.p. n. 2

IL DIRIGENTE Premesso che a seguito di un controllo da parte del tecnico incaricato delle strutture del ponte San Pietro in attraversamento del fiume Mera in comune di Samolaco al km 7+700 della strada provinciale in oggetto si è rilevata la presenza di una estesa zona di degrado strutturale in corrispondenza di una delle selle gerber; Che alla luce delle risultanze del sopralluogo è emersa la necessità: - di ridurre il limite di massa e quindi vietare il transito ai veicoli aventi massa a pieno carico superiore a tonnellate 3,5; - di ridurre la velocità di transito a 30 chilometri orari e di istituire il senso unico alternato; Visto l’articolo 6 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni; DISPONE • di vietare il transito sul ponte San Pietro in attraversamento del fiume Mera in comune di Samolaco al km 7+700 della strada provinciale in oggetto ai veicoli aventi massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate; • di istituire il senso unico alternato con un limite massimo di velocità a 30 km orari; • di porre in opera sulla strada provinciale n. 2 "Trivulzia", al km 7+700 in corrispondenza del Ponte San Pietro: - n. 2 segnali figura II 68 Art. 118 DPR 495/1992 – transito vietato ai veicoli aventi massa superiore a tonnellate 3,5 (vieta il transito ai veicoli aventi una massa superiore a quella indicata); - n. 2 segnali di limite massino di velocità a 30 km/h figura II 50 art. 116 DPR 495/1992; • di porre in opera sulla strada provinciale n. 2 "Trivulzia", al km 4+500 in corrispondenza del ponte Nave e della strada provinciale n. 2 Dir. C "Ponte Nave – S.S. 36" e al km 10+600 in corrispondenza della strada provinciale 2 Dir. B "Gordona - S.S. 36" n. 2 segnali di preavviso con direzione obbligatoria per gli automezzi aventi massa superiore a 3,5 tonnellate. La presente ordinanza, oltre che essere esposta in loco con i prescritti segnali stradali, verrà resa nota al pubblico anche mediante affissione all’albo pretorio online.


indietro