vai subito al contenuto

Situazione strade: ordinanze e lavori in corso

Ordinanza n. 136/2017 SEGNALETICA divieto per massa sup 3,5 t. Ponte di Stazzona Villa di Tirano

IL DIRIGENTE DISPONE • di vietare il transito sul ponte di Stazzona, in attraversamento al fiume Adda, in Comune di Villa di Tirano (SO), al km 0+460 della strada provinciale in oggetto, ai veicoli aventi massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate; • di istituire, nel medesimo tratto, il senso unico alternato; • di porre in opera sulla strada provinciale n. 25 "di Musciano", al km 0+460 in corrispondenza del ponte sul fiume Adda: • n. 2 segnali figura II 68 Art. 118 DPR 495/1992 – transito vietato ai veicoli aventi massa superiore a tonnellate 3,5 (vieta il transito ai veicoli aventi una massa superiore a quella indicata); • n. 1 segnale figura II 45 Art. 114 DPR 495/1992 – diritto di precedenza di passaggio rispetto alla corrente di traffico proveniente in senso opposto nelle strettoie nelle quali è stato istituito il senso unico alternato; • n. 1 segnale Figura II 41 Art. 110 DPR 495/1992 - obbligo di dare la precedenza alla corrente di traffico proveniente in senso inverso, nella strettoie nelle quali è stato istituito il senso unico alternato; • di modificare opportunamente sulla strada provinciale n. 25 "di Musciano", al km 0+000 (intersezione con la strada statale S.S. n. 38 "dello Stelvio") la segnaletica di preavviso esistente (n. 2 cartelli), aggiungendo n. 2 segnali figura II 68 Art. 118 DPR 495/1992 – transito vietato ai veicoli aventi massa superiore a tonnellate 3,5 (vieta il transito ai veicoli aventi una massa superiore a quella indicata); • di porre in opera sulla strada provinciale n. 24 "Tirano - Stazzona", al km 3+750 (in corrispondenza dell’intersezione con la strada comunale "Viale del Commercio") ed al km 2+000 , n. 2 segnali di preavviso di intersezione extraurbana, con divieto di transito verso destra per veicoli aventi massa superiore a tonnellate 3,5 (figura II 68 Art. 118 DPR 495/1992), confermando altresì il divieto (precedentemente previsto), verso sinistra, per veicoli non adibiti al trasporto di persone, aventi massa superiore a tonnellate 7,5 (figura II 60/b Art. 117 DPR 495/1992).

  • Testo completo dell'ordinanza

  • indietro