vai subito al contenuto

Database topografico

Le Comunità Montane Valtellina di Sondrio e Valtellina di Tirano hanno realizzato un Data base tridimensionale multiscala (1:2.000 per gli ambiti urbanizzati e 1:10.000 per la parte extraurbana) secondo specifiche inizialmente di tipo prototipale (anni 2001-2003) e successivamente adeguato alle specifiche vigenti più recenti (2009). La porzione territoriale interessata dal progetto è di seguito rappresentata:

cartiglio

La Provincia di Sondrio è stata capofila del progetto di bando regionale del 2007 dell’aggregazione tra le Comunità Montane  della Valchiavenna, della Valtellina di Morbegno – parte urbana,  dell’Alta Valtellina e il comune capoluogo di Sondrio per la realizzazione, sia in aggiornamento di prodotti già esistenti che di nuova acquisizione, del Data base topografico delle porzioni territoriali sopracitate per la realizzazione del DBT tridimensionale  multiscala con  le caratteristiche rappresentate nel seguente quadro:

quadro

Le colorazioni indicano  le diverse scale di restituzione del DBT, in linea generale corrispondenti alla scala 1:1000 di alcuni centri storici mandamentali, alla scala 1:2000 per il fondovalle urbanizzato e più in generale alla scala 1:10.000 per le parti extraurbane, fatte salve limitate porzioni rilevate alla scala 1:5.000. I voli sono stati effettuati nell’autunno del 2008 e del 2009.
Per le zone urbanizzate di fondovalle sono disponibili le ortofoto alla  scala 1.2000. La griglia delle sezioni è disponibile alla voce  “Inquadramenti territoriali” mentre la visualizzazione e consultazione dello ortofoto è possibile accedendo al  Geoportale pubblico.
Nel 2010 lo stato di avanzamento delle attività dell’aggregazione è stato presentato ad Enti e professionisti in un seminario informativo di cui di seguito è scaricabile la documentazione:

L’attività svolta dall’aggregazione con capofila la Provincia si è conclusa con esito di collaudo regionale positivo dei quattro lotti di produzione tra il 2011 e il 2012.
Nel 2013 Regione Lombardia ha validato positivamente anche la parte extraurbana del territorio mandamentale della Comunità montana Valtellina di Morbegno, pertanto la nuova cartografia risulta completata sull’intero territorio provinciale, sebbene suddivisa in lotti di produzione ed età differenti.

Per ovviare tale limitazione sono stati avviati accordi nel 2012 e 2013 tra gli Enti territoriali  della Provincia che prevedono, tra le altre attività, anche la collaborazione alla realizzazione di un data base unico multiscala di tutta la provincia di Sondrio, armonizzato e bonificato in corrispondenza delle adiacenze tra lotti originariamente distinti, nonché aggiornato per la porzione corrispondente ai lotti di più antica data di realizzazione.

Si prevede l’ultimazione del progetto e di conseguenza l’aggiornamento della sezione cartografica di geoportale provinciale ad esso appositamente dedicata nel  dicembre 2013.

colori